CAMMINO100TORRI

Concluso il giro della Sardegna: 45 giorni bellissimi lungo l’isola…

 Il sogno di ogni sardo (…e non…) è poter fare il giro della Isola, la Sardegna. Noi lo stiamo realizzando. Dall’incontro tra alcuni amici e dal coinvolgimento di pellegrini di rientro da Santiago, si è passati dall’idea alla pratica. Il sogno ha iniziato a prendere piede. Subito dai primi sopralluoghi ci siamo ancora più innamorati della nostra terra; della sua splendida costa e delle meraviglie che essa ci ha nascosto. L’idea del cammino delle 100 torri (C100T) nasce per la valorizzazione di questo patrimonio nascosto, e per rendere più fruibile e conosciuti alcuni sentieri lungo la costa. La maggior parte del cammino si sviluppa lungo la costa incontrando le torri costiere della Sardegna. Le torri fan parte del paesaggio costiero della Sardegna da più di quattrocento anni. Son talmente importanti e di riferimento che alcune hanno dato i nomi ad alcune località, come ad esempio Torre delle Stelle in provincia di Cagliari oppure Torre Grande in provincia di Oristano. Le torri hanno avuto il compito di proteggere la Sardegna prima dagli attacchi dei Saraceni fino alla Seconda Guerra Mondiale, dove alcune son state addirittura modificate e trasformate in torri militari ed in bunker.

sard_cammini1

Con il C100T si fa il pè-ri-plo della Sardegna. Fare Il periplo  della Sardegna ha qualcosa di ancestrale di antico. Si diventa navigatori moderni ma a piedi o in bici. Si può “circumnavigare” la Sardegna a piedi. Ma fare  il periplo dell’isola è anche di più: custodisce in sé una sfumatura d’esperienza, in questo viaggio intorno alla Sardegna, (infatti nell’antica letteratura greca il periplo è un genere letterario una sorta di guida) si scopriranno i mari, i porti, i commerci e dei popoli che si possono incontrare lungo l’itinerario.  Ecco cosa vogliamo offrire facendo il giro della Sardegna. La Sardegna con il suo mare ma non solo: la sua storia i suoi abitanti. Le popolazione della costa della Sardegna per secoli hanno avuto rapporti commerciali con tutti i popoli del mediterraneo. Ecco perché camminando sulla costa vi troverete a casa.

C100T Note tecniche.

Il nostro lavoro si basa sul cercare la strada migliore e più fruibile che colleghi le varie torri, senza passare nelle proprietà private od altro. Ma su sentieri o mulattiere per lo più vicine alla costa, in modo da permettere di innamorarsi ancor di più di questa isola. Non è obbligatorio seguire le nostre tracce, ma è più che consigliabile.

Scaricabile dal sito troverete tappa per tappa:
Le torri
Gli alloggi
La strada ( od il cammino o sentiero)

Per gli alloggi si è pensato di usare come “campi base”, i vari campeggi della Sardegna o dove la presenza dei campeggi è minima od inesistente: case di amici e in rarissimi casi dei b&b. Troverete i link con i prezzi a seconda della stagione (bassa alta stagione) nella sezione: DOVE ALLOGGIARE, in modo da programmare il meglio possibile il proprio cammino.
Il cammino segue sentieri o strade ma soprattutto si cammina sulla costa ed in spiagge bellissime con quasi sempre l’opzione: su strada o su spiaggia.

{Ecco perché è consigliato l’uso di scarponi e di scarpe per spiaggia (od ancora meglio a piedi nudi) }

Oltre alle torri ed alle bellissime spiagge e scogliere sul cammino si incontreranno fortini delle seconda guerra mondiale.
Il problema dei rifornimenti è presente solo in piccole zone ma per pochi km dove ancora l’uomo non è ancora giunto ad antropizzare.
Lungo il cammino si incontrano svariati chioschi o bar e la presenza di fontane pubbliche è indicata nella mappa.

LA PARTENZA è teorica visto che il cammino è lungo il perimetro della Sardegna. Ma è preferibile partire da una delle seguenti località
CAGLIARI
PORTOTORRES (SASSARI)
ALGHERO
OLBIA
ORISTANO
ARBATAX
Visto che sono i nodi cruciali di collegamento con la penisola.

Il cammino è stato pensato anche per esser percorso con le biciclette.

Si è cercato di proporre un percorso il più vicino al mare per non creare problemi di orientamento. Si consiglia di studiare bene la mappa del giorno dopo la notte prima, tenendo bene a mente i punti di riferimento (torri bunker). Per una migliore consultazione ed informazione è stato creato un sito internet interattivo ed un numero whatapp per rispondere in tempo reale.

SCOPRI COME TUTTO EBBE INIZIO…

Siamo anche su le altre piattaforme INSTAGRAM, TWITTER e FACEBOOK.

buon cammino

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.

Annunci